10 ragioni per amare Parigi

Il gioiello senza tempo dell'Europa

Alla luce della speciale capsule collection “Paris je t’aime” di Dolce&Gabbana, dedicata alla Ville Lumiere, ecco qui 10 ragioni per amare Parigi.

Parigi è senza dubbio una di quelle città che il resto del mondo invidia all’Europa. Romantica, punteggiata di favolose strutture architettoniche, con alle spalle una storia che ne ha fatto il teatro di eventi di un’importanza che non hanno eguali a livello mondiale, con il suo cibo delizioso, una moda incredibile e quell’aura di un’eleganza senza tempo che solo le città europee possono emanare. Non c’è da meravigliarsi che Parigi costituisca una delle mete di gran lunga più amate dai visitatori, che provengano da vicino o da lontano.
 
Alla luce della speciale capsule collection “Paris je t’aime” di Dolce&Gabbana, dedicata alla Ville Lumiere, ecco qui 10 motivi, tanto per cominciare, per amare Parigi.
 
Notre-Dame de Paris
Insieme alla Tour Eiffel, la Cattedrale di Notre Dame de Paris costituisce uno dei simboli della capitale francese. La cattedrale, con le sue guglie in gotico francese e le sue splendide vetrate istoriate, si trova sul lato orientale della Île de la Cité e domina la Senna e il centro di Parigi. Ci vollero quasi 200 anni per costruire la cattedrale, e a tutt’oggi costituisce un esempio fondamentale dell’architettura gotica francese. La bellezza artistica in questione è famosa per le sue 10 campane e per gli emblematici gargoyle e chimere che, con la loro incantevole bellezza, ne ornano gli esterni. Quando la visitate, non mancate di salire in cima a uno dei campanili per godere di uno dei più incredibili panorami della città.
 
Montmartre e la Basilica del Sacre Coeur
La collina di Montmartre, dominata dalla Basilica del Sacro Cuore, è una delle mete turistiche più popolari, ma è caratterizzata da un fascino senza tempo. Oltre a godere della splendida passeggiata che conduce fino alla basilica dalla cupola bianca, se ne possono apprezzare le strade tortuose che si arrampicano su per la collina e che conservano ancora tutto il loro fascino da Belle Époque, fiancheggiate da piccoli negozi e da “artisti che cercano disperatamente di affermarsi”. Montmartre accolse molti artisti che si stabilirono a Parigi, tra cui Salvador Dalí, Amedeo Modigliani, Claude Monet, Piet Mondrian, Pablo Picasso e Vincent van Gogh. Dirigetevi verso questa zona poco prima dell’ora di pranzo, date un’occhiata nei negozi, magari fatevi fare un ritratto da un artista specializzato in caricature e poi riposatevi sui bianchi gradini della basilica, godendovi il paesaggio e gustando una baguette fresca e farcita con deliziosi prodotti francesi.
 
La Tour Eiffel
Senza alcun dubbio, la Tour Eiffel costituisce un simbolo senza uguali  di Parigi. Costruita nel 1889, la torre ha dominato il panorama della capitale per così tanto tempo, che è pressoché impossibile immaginare Parigi senza di essa. Nel momento in cui vedete questo monumento emblematico, sapete dove siete. Avviatevi a piedi fino al Torre attraverso i Champ de Mars, e godetevi il panorama dal basso: vi sentirete minuscoli. Che si disponga del fiato necessario per salire utilizzando le scale o si debba necessariamente prendere l’ascensore, nessuno, ma proprio nessuno, dovrebbe negarsi la vista di cui si gode dalla cima. Con Parigi ai vostri piedi vi sentirete davvero in paradiso. Se dopo la salita vi sentite affamati, non perdetevi uno dei due ristoranti della Tour Eiffel, tra i quali il Le Jules Verne, il ristorante da una stella Michelin gestito da Alain Ducasse, che si trova al secondo piano della torre.

Ognuno dei suoi diversi quartieri mostra una diversa sfaccettatura dell’anima della città
Una delle cosa più affascinanti nello scoprire una metropoli sta nel conoscere le diverse zone che la compongono, quasi come fosse un grande agglomerato di diversi villaggi, ciascuno con il proprio specifico carattere. La stessa cosa vale per Parigi, e, ad appena una corsa di metropolitana di distanza, ci sono veri e propri mondi diversi da scoprire. La “grandeur” europea degli Arrondissement centrali (1-4), con la loro architettura imperiale e i lussuosi negozi, il più recente ed estroso quartiere di Saint Germain de Pres, terreno di gioco per i ragazzi alla moda, oppure il quartiere ebraico Les Marais, l’odierno fulcro cittadino, la Bastiglia, il paradiso degli hipster, e il colorato e famoso Quartiere Latino, per citarne soltanto alcuni.
 
Gastronomia
Impossibile non citare una delle cose che i francesi amano di più, e che il mondo ama di più della Francia: il cibo! Parigi ha la più alta concentrazione di stelle Michelin del mondo, e, in fatto di cucina gourmet, la scelta è infinita. Ciò premesso, il cibo permea ogni cosa, e i più golosi possono sperimentare infinite pasticcerie, deliziosi bistrot, bancarelle di “cibo da strada” o, più semplicemente, possono fare acquisti in uno dei tanti negozi di alimentari gourmet e godersi formaggio, pane e vino all’aria aperta, facendo un picnic in uno dei tanti parchi che la città ha da offrire. Davvero parigino!
 
I tetti di Parigi
Nel 2015, Parigi ha avviato le pratiche per includere i suoi caratteristici tetti di zinco grigio, che hanno ispirato Van Gogh e molti altri artisti, nella lista del Patrimonio dell’Unesco. I tetti più spettacolari sono quelli degli eleganti palazzi in stile Haussmann risalenti al XIX secolo che si trovano nel centro della città e quelli delle imponenti strutture residenziali del XVII secolo. Potete godervi la vista dai punti più elevati della città, o dai bar sui tetti e dagli appartamenti e dalle stanze d’hotel del centro cittadino.

I musei
Parigi è anche un centro culturale e, naturalmente, la città ospita alcuni tra i più famosi musei d’Europa. Il Louvre, dove si trovano la Gioconda e la Venere di Milo, così come altre innumerevoli opere d’arte; il Musée d’Orsay, con la sua collezione di arte impressionista e post-impressionista; il Centre Georges Pompidou; il Musée des Arts décoratifs con le sue favolose esposizioni di moda e molti altri ancora.
 
Il Palazzo di Versailles
Non sarà proprio a Parigi, ne dista infatti 20 km, ma è uno dei più imponenti edifici che si possano ammirare in città e nei suoi dintorni. Dimora di fama mondiale dei Re di Francia, Versailles divenne il centro del potere politico francese dal 1682, quando Luigi XIV vi si trasferì dal centro della città. La grandezza del palazzo non ha eguali in Europa, forse solo l’Hermitage di San Pietroburgo è più imponente,  e l’attrazione più gettonata è l’imperdibile Galerie des Glaces (Sala degli Specchi). Non dimenticatevi di passeggiare nei suoi giardini meticolosamente curati, con tanto di “giardini all’italiana” e “orangerie”.
 
La Senna e Canal Saint Martin
Le città che possono vantare un fiume o dei canali sono spesso le più romantiche, e, grazie a questa risorsa naturale, raggiungono lo status di icona. Parigi è attraversata dalla Senna, e un bel modo per visitarne i luoghi è quello di fare un giro in battello lungo il fiume. Con Notre-Dame che domina la Île de la Cité, i ponti mozzafiato, il Louvre e il Musée d’Orsay, quasi tutta l’attraversata, da un capo all’altro, si rivela un’esperienza indimenticabile. Le rive della Senna costituiscono anche un luogo di incontro nelle pigre serate estive, per passarvi il tempo, bere qualcosa e chiacchierare. Canal Saint Martin è altrettanto romantico, e costituisce il nuovo punto di ritrovo hipster della città, con tanti ristoranti alla moda e bar che costeggiano il canale, e giovani che affollano la strada.
 
I parchi
Parigi è legata ai proprio parchi quanto lo è ai propri monumenti. I parigini amano godere della loro città sotto ogni aspetto, compresi i suoi spazi verdi. Quando c’è il sole e fa caldo, molti parchi della città vengono presi d’assalto dalla gente del luogo per fare dei picnic con amici e familiari. A partire dai piccoli fazzoletti di verde, come il centro di Place des Vosges. Parc des Buttes-Chaumont con il suo incantevole lago, lo splendido Jardin de Luxembourg, e i Champ de Mars, dove i più pigri trascorrono i loro pomeriggi all’ombra della Torre Eiffel.

TORNA SU

扫描二维码或搜索杜嘉班纳微信号: DOLCEGABBANAOFFICIAL
获取最新品牌活动和产品资讯。

LINEアプリでQRコードを読み取り、「追加」ボタンをタップするか 公式アカウントページで「ドルチェ&ガッバーナ」を検索して友だち追加!