And the Winner is: Ennio Morricone

Il compositore del cinema contemporaneo

Ennio Morricone, vera e propria istituzione a livello nazionale e internazionale nel campo della musica da film, ha finalmente ricevuto il Premio Oscar, coronando così circa settant’anni di carriera.

Alla cerimonia di premiazione, svoltasi Domenica 28 febbraio 2016, l’Academy ha tributato al musicista ormai 87enne una standing ovation e gli ha consegnato la sfuggente statuetta d’oro come premio per la colonna sonora de “The Hateful Eight”, western contemporaneo di Tarantino.

Nato il 10 Novembre 1928, Ennio Morricone scrive la prima partitura all’età di 6 anni, incoraggiato dal padre (anch’egli musicista) che lo aiuta a sviluppare il proprio talento. Dopo essersi diplomato al conservatorio ottenendo quasi il massimo dei voti, durante gli anni 50 si dedica alla scrittura di jingle musicali per la radio e ad esibirsi alla tromba in formazioni jazz, fino ad arrivare a comporre per il cinema. Morricone ha legato il proprio nome a più di 500 colonne sonore per il cinema e la televisione, a più di 100 opere classiche e ha inoltre collaborato con artisti pop del calibro di Paul Anka, Mina e Zucchero.

Tuttavia, la sua vera vocazione è sempre stata comporre per il cinema. Settanta dei film a cui ha lavorato hanno ricevuto importanti riconoscimenti: tutti i film di Sergio Leone, a partire dalla Trilogia del dollaro (come “C’era una volta il West” e “C’era una volta in America”), tutte le pellicole di Giuseppe Tornatore (a partire da “Nuovo Cinema Paradiso”), “La battaglia di Algeri”, “Novecento”, “L’esorcista II”, “I giorni del cielo”, diverse grandi produzioni del cinema francese, in particolare la trilogia di commedie “La Cage aux Folles I, II, III” e “le Professionnel”, “La cosa”, “The Mission”, “Gli intoccabili”, “Bugsy”, “Nel centro del mirino”, “Rivelazioni”, “Mission to Mars”, “Il gioco di Ripley”, “La migliore offerta” e, recentemente, “The Hateful Eight”.

L’impatto della produzione di Morricone all’interno dell’industria musicale è stato straordinario: la colonna sonora de “Il buono, il brutto e il cattivo” (considerata tra le più memorabili della storia) è stata inserita nella Grammy Hall of Fame e l’album ha raggiunto la quarta posizione nella classifica Billboard, con le sue circa 10 milioni di copie vendute; “C’era una volta il West” è uno degli spartiti di musica strumentale più venduti al mondo. La tanto conclamata soundtrack di “The Mission” (1986) è stata premiata da un disco d’oro RIAA, mentre il disco “Yo-Yo Ma Plays Ennio Morricone” è rimasto per 105 settimane nella classifica Billboard Top Classical Albums, raggiungendo nel 2004 la terza posizione. Morricone ha vinto anche tre Grammy e il Polar Music Prize nel 2010.

SOPRA: Ennio Morricone con sua moglie Maria, a cui ha dedicato l’Oscar, sul red carpet a Los Angeles il 28 Febbraio 2016 entrambi in Dolce&Gabbana

Talento agile e affatto timido, il maestro si è dilettato in molti generi musicali rivolti a varie tipologie di pubblico, non disdegnando incursioni nel mondo del pop e arrivando persino a comporre il tema della Coppa del Mondo Fifa 1978. La sua musica ha un’impronta talmente riconoscibile e incisiva a livello internazionale che è stata utilizzata e riutilizzata da molti autori: a partire da Quentin Tarantino nelle sue più recenti scorribande nel genere western, come “Django Unchained”, fino a “I Soprano” e “I Simpson”.

L’opera del maestro è stata riconosciuta da un’enorme successo di pubblico in termini di vendite e ha ricevuto le lusinghe di altri artisti, che hanno richiesto il privilegio di farne uso; infine, è stata degnamente onorata dai colleghi e dall’industria del cinema in generale:

Morricone può infatti vantare tre Golden Globes, sei BAFTA, dieci David di Donatello, undici Nastri d’Argento, due European Film Awards, un Leone d’oro alla carriera e, nel 2007, ha ricevuto l’Academy Honorary Award “per il suo straordinario e polivalente contributo all’arte della musica da film”. Ha inoltre ottenuto la nomination ad altri sei premi Oscar, venendo infine premiato con il massimo riconoscimento durante la cerimonia svoltasi Domenica 28 febbraio 2016.

Oltre alla colonna sonora per il film di Tarantino nel 2016 Morricone ha anche composto la straordinaria musica per il film diretto da Giuseppe Tornatore (suo partner cinematografico da sempre) e la bellissima Sophia Loren per il film Dolce Rosa Excelsa che presenta la nuova fragranza di Dolce&Gabbana.

Image credits: Getty

TORNA SU

扫描二维码或搜索杜嘉班纳微信号: DOLCEGABBANAOFFICIAL
获取最新品牌活动和产品资讯。

LINEアプリでQRコードを読み取り、「追加」ボタンをタップするか 公式アカウントページで「ドルチェ&ガッバーナ」を検索して友だち追加!